martedì 1 settembre 2015

BUON LAVORO A TUTTE

È già settembre. Il primo settembre è universalmente riconosciuto da tutti come l'anno di lavoro che inizia: nuovi programmi da sviluppare, buoni propositi da mantenere, lavori da cercare. Settembre è il mese dell'organizzazione, della proposta, dei business da proporre o da fare. Vogue fa il suo September Issue, una vera istituzione; il guardaroba declina in favore di colori e pezzi più impegnativi. L'imperativo di questa stagione che verrà, sarà una gonna di media lunghezza, portata quanto più alternativa possibile. Colori chiari, calibrati alla stagione fredda, e tanti mix, tante trasversalità, tante inspiegabili atonie che ci piacciono un mondo. Improvvisate, sia nel guardaroba che nella vita. L'improvvisazione richiede fantasia, pensiero, filosofia, capacità di domare la scena e la situazione. Il mio istruttore mi dice sempre: "non lavorare in apnea, ricordati di respirare." Sembra una cosa stupida da dire Vero? Eppure è così, a volte iniziamo dei percorsi, dei progetti, delle esperienze, senza aver preso fiato, senza aver aperto il diaframma ed ossigenato la testa, in apnea, sottovuoto, finché non ti accorgi che sei senza fiato e panci, e boccheggi alla ricerca di un filo d'aria che rigonfi i polmoni. È settembre, l'ora di prendere fiato e darci dentro, non dimenticando Mai di continuare a respirare, mentre improvvisiamo a noi stesse, e alla vita, con una dose massiccia di glamour. Abbiate cura di essere belle ed ossigenate, sarà più facile. Buon lavoro a tutte.

Nessun commento:

Posta un commento