venerdì 30 maggio 2014

Suggestioni

Suggestione. Secondo Freud la suggestione è imitazione e contagio. Lo studioso dice che abbiamo la tendenza ad imitare lo stato affettivo di una persona con la quale ci troviamo a contatto. Non si conosce la spiegazione logica secondo la quale una folla subisce l'influenza di un leader, lo stato di euforia che crea il leader è fondamentale per suggestionare anche chi non avrebbe mai pensato a certi concetti, o azioni. La folla, dice Freud è influenzabile e credula, e manca completamente di senso critico, è portata ad eccitazioni esaperate. Siamo suggestionabili , ci facciamo contagiare negli ideali e negli impulsi di massa,come da un virus che coglie per trasmissione, anziché per ragionamento. La massa è impulsiva, mobile, irritabile. Questi fenomeni dunque, non seguono un fatto,o un ideale in se, ma sono meccanismi che si attivano in ogni essere umano posto all'interno di un qualsiasi gruppo. Se il leader dice che la salsiccia messicana salverà il mondo alla fine ci credi. Ecco da dove nascono i movimenti politici, religiosi e rivoltosi, dalla suggestione di individui aggregati che insieme neutralizzano il loro volere e valore, per metterlo al servizio di un leader che spesso vale molto meno di loro, ma usa la Strategia della suggestione a suo uso e consumo. Fatele voi due conclusioni, a me questo concetto basta e avanza per spiegare un sacco di fenomeni apparentemente irrisolti. Galleria

Nessun commento:

Posta un commento