venerdì 14 marzo 2014

A VOLTE RITORNA

A volte ritorna … Fra la stesura del mio nuovo libro, il lavoro, e Peppa Pig, eccomi. Ho fatto una sana dieta dalla rete in questo periodo, mi son affacciata solo per vedere le sfilate della prossima f/w 14-15, da cui ho evinto che Parigi è numero uno, come una bella donna: come lei nessuna; ma ne parleremo. Ho letto una cifra impressionante di libri, e parlato con una cifra altrettanto impressionante di gente. Ho fatto qualche viaggio, mi sono guardata intorno per cercare di capire dove andiamo. Analisi non facile da fare, visto quanto siamo nevrotici ultimamente … siamo pieni di tic … e un po’ toc, tutti sclerotici, ma non sclerotici come gli anziani affetti da demenza, quanto sclerotici come effetto narcotizzante intellettivo. A volte sembriamo avere il cervello paralizzato, figurarsi la volontà. Altaleniamo fra Renzi e Papa Bergoglio non capendo a chi dei due vogliamo ispirarci e nell’indecisione, twittiamo delle vere stronzate. Sclerotici e pure poco fantasiosi, almeno un po’ originali, neanche quello. Mi rimangono “ La Grande Bellezza”, e Peppa Pig in dialetto marchigiano che mi fa schiantare dalle risate, mi butto per terra e mi sporco tutta. Voto Peppa.

Nessun commento:

Posta un commento